Roma, una civiltà lunga dodici secoli

La civiltà romana durò oltre dodici secoli, iniziò nel 753 a.C. con la fondazione di Roma, nata dai villaggi fondati sulle alture del Lazio da popoli di contadini e pastori di sabini, latini e altre popolazioni locali che abitavano nei monti, e terminò nel 476 d.C. con la caduta dell'Impero Romano d'Occidente.
La prima forma di governo era affidata ad un re e agli aristocratici, ed è durante la monarchia ( dal 753 a.C. al 509 a.C.) che Roma si trasforma da villaggio in città, iniziando l'opera di conquista delle città vicine. Durante l'era Repubblicana (dal 509 a.C. al 31 a.C.) l'espansione territoriale si spinge all'Italia meridionale e arriva ad includere tutte le terre affacciate sul Mediterraneo. Nella Roma imperiale (dal 31 a.C. al 476 d.C.) si raggiunge la massima espansione, il potere di Roma arriva a governare in tre diversi continenti (Europa, Asia, Africa) e molte civiltà soccombettero sotto al potere imperiale: i Greci, gli Egizi, gli Ebrei, per esempio.  Il grande territorio romano comprendeva, nel periodo di massima espansione e splendore, tutte le maggiori civiltà fiorite precedentemente nel Mediterraneo. 

cartina della Roma Imperiale
Oggi Roma è la capitale d'Italia, è una città con oltre tre milioni di abitanti e conserva le tracce del suo passato visibili nelle strade, nelle piazze, nei palazzi, nelle statue e  nelle vestigia sopravvissute al tempo e agli eventi storici. Passeggiare per Roma è come intraprendere un percorso lungo la sua storia, tra i monumenti e le testimonianze che ovunque ricordano l'importanza di Roma, città centro del mondo (Roma Caput Mundi).

1 commento:

Gengi ha detto...

Ho trovato molto interessante l'articolo sui Romani, spesso capita che avendo una moglie insegnante cerco di darle una mano nella ricerca di siti didattici come questo.

Saluti

Gennaro

www.giochi-free.it

ascolta i post:

Questo sito è supportato da un servizio di audiolettura automatica per aiutare nella comprensione i bambini dislessici. Il pulsante "ascolta" non compare però nelle singole pagine ma solo in home page e nelle pagine di ricerca, potete visualizzare le pagine attraverso i tag laterali o cliccando su una singola etichetta tra quelle a fondo articolo e poi cliccare "ascolta" sotto l'articolo di vostro interesse. La visualizzazione del tasto "ascolta" può richiedere qualche secondo.