Le prime civiltà delle Americhe

I due grandi blocchi continentali che costituiscono l'America sono interessati da una vasta gamma di ambienti e paesaggi diversi: dalla foresta tropicale ed equatoriale al deserto, dalle pianure dove abbondano le praterie alle alte valli montane.

Anche nelle Americhe, dunque, come nel resto del mondo, lo sviluppo delle civiltà è stato assecondato dall'ambiente più favorevole e rallentato dai fattori climatici più ostili, l'uomo prosperava e la cultura accresceva rapidamente dove il territorio forniva risorse per vivere e per evolversi.

Nelle Americhe sorsero antichissime civiltà molto grandi, imperi in cui l'obiettivo comune era perseguito da una sinergia di sforzi e di lavori coordinati da un'organizzazione centrale.

Negli ambienti americani, circa 12000-10.000 anni fa, non erano presenti grossi erbivori selvatici addomesticabili ma una grande ricchezza era rappresentata dal fertilizzante degli escrementi degli uccelli marini che abbondava lungo la costa e che permise la nascita degli imperi Chimù e Inca.

Le risorse ai margini della giungla del centro America permisero invece il fiorire della civiltà dei Maya. 

Negli altipiani del Messico centrale numerose culture, forse non autoctone, diedero vita a importanti organizzazioni produttive (Toltechi, Teotihuacàn, Aztechi) protagonisti di grandi esodi e accomunati dalla presenza di una forma di scrittura.

Lungo i corsi dei grandi fiumi americani (Mississippi e Rio delle Amazzoni) non sorsero però grandi civiltà.

Riassunto sulle prime civiltà americane per la scuola

Commenti

Non copiare perché ti becco.. se vuoi citare o condividere leggi le faq


I consigliati del mese

I 7 Re di Roma - Una rapida carrellata dei sette sovrani della Roma monarchica

Inuit e Yupik, i popoli dell'Artide - Alla scoperta di usi e costumi di un popolo antichissimo che rischia l'estinzione

Come vivevano gli Unni? - Abbandonate tutti i pregiudizi sugli Unni e scoprirete un popolo accogliente e multietnico

La gazza ladra - l'elegante vicina di casa che brilla per la sua intelligenza

Cerca nel blog

Fruga nell'archivio

Mostra di più