Il clima oceanico

L'oceano è una grande, enorme,  massa d'acqua e influenza in modo determinante le coste che lambisce, modificandone il clima.

Il clima oceanico è un clima sostanzialmente umido, mite durante l'inverno e caratterizzato da abbondanti piogge frequenti in tutto l'arco dell'anno, presenta un'escursione termica modesta, lo si può quindi definire un clima equilibrato e non soggetto a variazioni estreme.

Le temperature variano a seconda della latitudine per cui in alcune zone, quelle a bassa latitudine,  il clima oceanico ripropone le stesse condizioni della zona sub-tropicale, con inverni freschi ed estati moderatamente calde, mitigate proprio dalla presenza dell'acqua. Parallelamente, avvicinandosi ai poli, le estati sono fresche e brevi e gli inverni meno freddi rispetto alle zone continentali.
L'ambiente tipico del clima oceanico è verdeggiate, ricco di pascoli e brughiere, di boschi di latifoglie dove abbondano alberi come il faggio, il castagno, l'olmo e il rovere.
In questi ambienti vivono allo stato brado cervi, lupi, galli cedroni e martore.


Paesaggio tipico del clima oceanico

Commenti

Non copiare perché ti becco.. se vuoi citare o condividere leggi le faq

I consigliati del mese

I 7 Re di Roma - Una rapida carrellata dei sette sovrani della Roma monarchica

Inuit e Yupik, i popoli dell'Artide - Alla scoperta di usi e costumi di un popolo antichissimo che rischia l'estinzione

Come vivevano gli Unni? - Abbandonate tutti i pregiudizi sugli Unni e scoprirete un popolo accogliente e multietnico

La gazza ladra - l'elegante vicina di casa che brilla per la sua intelligenza

Cerca nel blog