La taiga


Il bioma, ossia la stretta connessione tra clima e ambiente correlato, della taiga si trova esclusivamente nell'emisfero boreale e per questo motivo viene anche chiamata foresta boreale. 
La taiga costituisce l'ambiente di transizione tra le foreste di latifoglie e la tundra.

Il clima è caratterizzato da inverni lunghi e rigidi ed estati brevi e dall'assenza di stagioni intermedie, il passaggio dall'inverno all'estate è brusco così come il ritorno all'inverno. 

La caratteristica principale della taiga è data dall'umidità del terreno, infatti anche se le precipitazioni possono essere sporadiche e modeste il terreno offre una grande quantità di acqua data dalle falde acquifere che sfociano in superficie.
Foto di Наталья Коллегова da Pixabay 

Nella taiga svettano le foreste di conifere, ossia pini e abeti, e nel sottobosco si possono trovare arbusti minori o semplicemente muschi e licheni.

Tra gli animali che vivono nella taiga si trovano gli orsi (l'orso bruno e l'orso grigio), le renne, i lupi e l'alce.

La taiga è un ambiente che si ritrova principalmente in Canada, in Europa e nell'Asia settentrionale.



Commenti

Non copiare perché ti becco.. se vuoi citare o condividere leggi le faq