FAQ

A chi si rivolge elementari.net?

Elementari.net è un blog la cui lettura, e i commenti, sono aperti a tutti, i primi destinatari sono gli studenti, in particolare quelli della scuola primaria ma non solo.
I testi vengono redatti utilizzando un linguaggio semplice e diretto che risulti immediato e facilmente comprensibile ai bambini della scuola elementare.
Le argomentazioni sono quelle scolastiche, possono quindi interessare studenti della scuola elementare, media o superiore.

Non trovo un argomento su elementari.net, come mai?

Elementari.net non è un motore di ricerca di testi scolastici disponibili su tutto il web, i testi presenti sul sito sono stati appositamente scritti da me, autore e admin del blog. La scrittura e  il blog sono per me una passione, non una professione.  Ecco perchè potrai trovare alcuni testi e potranno mancarne altri.
D'altra parte, i testi che troverai sono stati redatti attentamente, valutando terminologia e contenuti, nell'intento di stimolare la curiosità e il coinvolgimento del lettore.

Su elementari.net si trova materiale per ragazzi con disturbi dell'apprendimento?

Tutti i testi sono stati scritti utilizzando il linguaggio più semplice possibile per renderli comprensibili a tutti, inoltre sto inserendo nuovi post e aggiornando i vecchi testi nell'intento di fornire strategie alternative per la memorizzazione di dati e informazioni
Il mio non è un approccio scientifico supportato da metodologie didattiche ufficiali, cerco semplicemente di stimolare la memoria visiva o associativa per compensare la memoria "tradizionale" che non è uguale per tutti. Spesso i ragazzi con disturbi dell'apprendimento, nonostante le dispense previste, vengono valutati sulla base di risultati effettivamente raggiunti, ma per raggiungere questi risultati, nel breve come nel lungo termine, occorre diventare pionieri di strategie di apprendimento alternative. Inoltre i testi redatti nell'ottica nonsolodsa possono essere utili a tutti, io considero più importante l'apprendimento del concetto piuttosto che quello della nozione, ma nel sistema scolastico valutativo spesso è la nozione il parametro di riferimento, e questo può generare molta frustrazione e insicurezza nei ragazzi perchè la loro intelligenza è vivace e curiosa e non può fermarsi di fronte a un dogma scolastico, i ragazzi hanno bisogno di capire per imparare, e possono aver bisogno di qualche suggestione mentale alternativa per memorizzare.

Copyright e netiquette. Come si possono utilizzare i testi di elementari.net?

Il copyright è il diritto d'autore, i testi presenti su elementari sono stati scritti da me e divulgati affinchè raggiungano il più ampio numero di persone possibili.
Questo non significa che si possano prelevare e pubblicare su altri siti senza riconoscere il diritto d'autore, ossia senza il link di attribuzione.
Allo stesso modo se vuoi utilizzarli e farli diventare materiale didattico nella tua scuola puoi farlo, ma citando la fonte e conservandone le attribuzioni (testo di elementari net + link).

Il problema del copyright non si porrebbe neanche se andasse di pari passo con la netiquette, ossia le regole di comportamento e di educazione del web.
Tutti i Blogger e i Webmaster conoscono la netiquette, e ogni volta che copiano il materiale di altri senza riconoscerne il link adottano consapevolmente un comportamento scorretto.

Forse non tutti gli insegnanti conoscono queste regole, e dunque è bene ricordarle. Anche (o ancor più) se i testi non vengono riproposti su siti personali ma su siti istituzionali, sotto forma di schede didattiche, l'attribuzione e il copyright devono essere riportati.

Inoltre se hai apprezzato il contenuto del sito e desideri riutilizzarlo, sia sotto forma cartacea o informatica (con le limitazioni sopra indicate, previste dalla  licenza creative commons) la netiquette suggerisce di lasciare un commento all'autore per informarlo. Non è altro che un gesto di civiltà e di educazione, purtroppo sono costretta a ripetere con insistenza questo concetto perchè molti insegnanti hanno saccheggiato il sito prendendosi quello che volevano e ripubblicandolo sui propri siti spacciandolo per proprio, omettendone i credits. 

Ricapitolando, come posso riutilizzare il materiale di elementari.net?

Puoi leggerlo sul sito, commentarlo, condividerlo sui social network e ovviamente linkarlo
Puoi stamparlo e utilizzarlo come semplice documento cartaceo
Puoi riutilizzarlo divulgandolo sul web riconoscendo i diritti d'autore con un link di citazione che dovrà essere do-follow e posto nella stessa pagina del testo stesso. Questo vale anche per le scansioni, se incidizzabili.


Licenza Creative Commons


Ho trovato un errore in un testo. Cosa posso fare?

Puoi segnalarlo in un commento. Scrivendo, pubblicando e rimaneggiando i testi è possibile che ci sia qualche refuso, se mi scrivi un commento potrò ricontrollare e correggere.
Anche se consideri il testo che hai letto sbagliato o impreciso nella sua sostanza puoi segnalarlo nei commenti. Tieni però a mente che i testi sono stati scritti nell'ottica di proporre pagine per i bambini e i ragazzi, e spesso disquisizioni pur ragionevoli e supportate da nuove scoperte scientifiche possono non essere adatte alla loro comprensione (o alla mia....). Quindi sarà  proprio il tuo commento lo strumento per stimolare maggiormente la curiosità per l'aggiornamento della materia.

La connessione http e non httsp su elementari.net cosa significa?

Non ho adottato il protocollo https per questo blog in quanto la procedura è superflua e costosa. Il sito non vi chiede l'inserimento di nessun dato sensibile, non è richiesta nessuna password per poter accedere ai contenuti e non ci sono contenuti a pagamento che richiedono  l'inserimento dei dati della carta di credito. Di conseguenza la connessione è assolutamente sicura.

Come posso pubblicare un commento su elementari.net?

I commenti possono essere pubblicati in forma anonima o meno.
Per pubblicare un commento in forma anonima vi basta scegliere "anonimo" dal selettore, questa è sicuramente la forma che consiglio di utilizzare ai bambini. Se volete, potete aggiungere nel commento il vostro nome, questo non vi renderà tracciabili in alcun modo.
Se invece siete adulti, o studenti più grandi e già edotti sul funzionamento della rete e dei social, potete utilizzare uno degli account alternativi proposti dal modulo contatti, se non avete un account google consiglio di utilizzare Nome/Url, in questo modo potrete scrivere il vostro nome indipendentemente dal nick name che utilizzate e inserire il link al vostro blog o sito, contribuendo in questo modo a rendere più stimolante lo scambio di informazioni.
La moderazione dei commenti è attivata, questo significa che i vostri commenti non verranno pubblicati immediatamente ma solo dopo essere stati approvati. E' una misura doverosa per evitare spam, anche di cattivo gusto, che contribuisce a mantenere questo blog adatto alla lettura dei bambini.


Nessun commento:

Posta un commento

E tu cosa ne pensi? Ti va di lasciarmi un commento?