Studiamo gli strati della Terra



La Terra è la nostra casa, il pianeta  in cui si sono realizzate le condizioni che hanno permesso di sviluppare la vita, le sue origini risalgono a 4,57 miliardi di anni fa, quando si è formato il sistema solare.  
La Terra è distante 150 km dal sole e impiega 1 anno per aggirarlo, per la precisione 365,25 giorni, una volta ogni quattro anni si aggiunge un giorno  (il 29 di febbraio, che si verifica negli anni bisestili) per recuperare quelle ore e mantenere la stabilità del calendario. Il moto di rivoluzione che la terra compie attorno al sole e che determina le stagioni si accompagna al moto rotatorio che la Terra compie su se stessa nell'arco di un giorno, 24 ore che scandiscono la notte e il giorno.  La rotazione avviene da ovest verso est lungo l'asse che unisce il polo Nord al Polo Sud.

Ricerca sugli strati della terra, pagina didattica per le scuole primarieLa Terra è composta dall'atmosfera, una miscela di gas di cui l'ossigeno costituisce il 20%, e dalla geosfera, la massa sferica tonda anche se non perfettamente sferica, un po' appiattita ai poli, un po' rigonfia all'equatore, un geoide unico con i suoi rilievi e i suoi avvallamenti e le sue distese d'acqua, che ne ricoprono il 71% della superficie, nascondendone i fondali.
Certo ci sono stati dei tempi in cui si pensava che la Terra fosse piatta e che si trovasse al centro dell'Universo, ma la scienza e la voglia di conoscenza hanno permesso di approfondire gli studi per sondare anche quelle zone in cui l'uomo non potrà mai arrivare, come il centro della terra. 

Gli strati della Terra: Nucleo, Mantello e Crosta

Il nucleo della terra è lo strato più profondo del pianeta, ed è a sua volta diviso in due zone, quella più profonda, solida,  e quella più esterna e voluminosa, liquida. 
Il nucleo è composto (probabilmente) principalmente da ferro e nichel, la temperatura del nucleo interno raggiunge i 4000 gradi che si abbassano leggermente nel nucleo esterno, dove il ferro e il nichel si presentano in stato di fusione incandescente e magmatica.

Riassunto sugli strati della terra per bambini
Anche il mantello della terra si divide in due zone, quello inferiore, che avvolge il nucleo, e quello superiore, a cui segue la crosta terrestre.
Il volume del mantello terrestre copre oltre l'80% del pianeta, anche se si presenta come come uno strato solido ha una viscosità molto elevava ed è composto da rocce sia solide che liquide e le temperature sono elevatissime.

Sopra al mantello si trova la Crosta Terrestre, che non è rappresentato da un unico blocco materiale ma da una serie di zolle o placche, lo sfregamento di queste placche determina i terremoti.
La profondità della Crosta Terrestre è di circa 50 km, qualcosa in più in corrispondenza dei rilievi più importanti.





Commenti