La luce, i fenomeni luminosi e i colori

LA LUCE

La luce è energia, una forma di energia che si propaga in linea retta, ad altissima velocità. Nulla è più veloce della luce!

Per poter vedere non basta contare sulla vista, occorre anche la presenza della luce.

Le sorgenti luminose sono i corpi, naturali o artificiali, che emettono luce. Il sole, per esempio, è una stella che emette luce propria, ma anche una lampadina o una candela sono sorgenti luminose.

La maggior parte dei corpi non emette luce e dunque è visibile solo quando illuminata, sono quindi chiamati corpi illuminati.

I corpi illuminati si possono comportare in modo diverso quando sono attraversati dalla luce, i corpi trasparenti permettono alla luce di attraversarli e non la fermano, i corpi traslucidi, come una stoffa leggera, filtrano in parte la luminosità ed è possibile solo intravedere cosa c'è dietro mentre i corpi opachi creano un ostacolo che impedisce completamente di vedere cosa c'è dietro il corpo stesso.

l'arcobaleno racchiude tutti i colori della luce


I FENOMENI LUMINOSI

La luce genera due fenomeni luminosi, la riflessione e la rifrazione.

La riflessione avviene quando il fascio di luce viene riflesso da una superficie liscia e lucida, come per esempio uno specchio, e crea quindi un segnale luminoso che rimbalza attraverso l'oggetto cambiandone la direzione luminosa.

La rifrazione avviene quando la luce attraversa due corpi trasparenti che hanno diversa densità, come un bicchiere di vetro contenente acqua, la luce li attraversa e ne modifica la direzione, se nello stesso bicchiere immergiamo un corpo opaco esso ci apparirà in una determinata posizione nel punto in cui è attraversato dal vetro e in una posizione diversa nel punto in cui, oltre al vetro, c'è anche l'acqua. L'oggetto non si è spezzato, è solo un'effetto ottico.

I COLORI DELLA LUCE

Di che colore è la luce? La luce è chiara, dunque bianca! Sbagliato, la luce in realtà racchiude tutti i sette colori dell'arcobaleno (il rosso, l'arancione, il giallo, il verde, il blu, l'indaco e il violetto).

Quando un raggio luminoso colpisce un corpo, alcuni colori vengono assorbiti e altri rimbalzano, il colore che noi vediamo è quello dei raggi che rimbalzano, che "dipingono" così l'oggetto.

La foglia ci appare verde perché assorbe tutti i colori tranne il verde, il pomodoro assorbe tutti i colori tranne il rosso, il carbone assorbe tutti i colori e dunque appare nero mentre un foglio bianco respinge tutti i colori e dunque appare bianco.

Commenti

Non copiare perché ti becco.. se vuoi citare o condividere leggi le faq


I consigliati del mese

I 7 Re di Roma - Una rapida carrellata dei sette sovrani della Roma monarchica

Inuit e Yupik, i popoli dell'Artide - Alla scoperta di usi e costumi di un popolo antichissimo che rischia l'estinzione

Come vivevano gli Unni? - Abbandonate tutti i pregiudizi sugli Unni e scoprirete un popolo accogliente e multietnico

La gazza ladra - l'elegante vicina di casa che brilla per la sua intelligenza

Cerca nel blog