I quattro imperatori


Provate a cercare i 4 imperatori su google... e troverete One Piece, questo la dovrebbe dire lunga sul segno che hanno lasciato, ad eccezione dell'ultimo, Vespasiano, ora se volete potete provare con un'altra googolata...
Ironia a parte, io una pagina a Galba l'ho dedicata comunque, non per difenderlo o condannarlo ma almeno per riconoscergli di averci provato, in un momento in cui mettersi in gioco e accettare la corona significava andare contro a morte certa...

Dopo la sua morte, i giochi di potere lasciano spazio a Salvio Otone, che sarà un equilibrista meno bravo di Galba, durando appena tre mesi. Se Galba era stato sostenuto dalla provincia spagnola, Otone aveva dalla sua parte i pretoriani di Roma, e fu uno dei cospiratori a dare il ben servito a Galba. Nello stesso tempo, però, la Germania voleva sul trono Vitelio ed era pronta a farlo eleggere a tutti i costi!
Otone era già introdotto nell'ambiente di corte, era infatti il marito di Poppea, quella stessa Poppea di cui si era innamorato il suo amico d'infanzia Nerone, soffiandogliela da sotto il naso e spedendolo in Lusitania per non sentirlo protestare... Cornuto e mazziato... Otone si scontrò con le truppe di Vitelio presso Cremona e subì una pesante sconfitta, in seguito alla quale si suicidò, probabilmente per evitare guerre sanguinose e lunghe agli eserciti imperiali.
Anche il regno e il destino di Vitelio non furono diversi, dopo 3 mesi morì per lasciare il campo a Vespasiano.
Tutto questo accadeva a ridosso degli anni 68 e 69.



Commenti

Non copiare perché ti becco.. se vuoi citare o condividere leggi le faq


I consigliati del mese

I 7 Re di Roma - Una rapida carrellata dei sette sovrani della Roma monarchica

Inuit e Yupik, i popoli dell'Artide - Alla scoperta di usi e costumi di un popolo antichissimo che rischia l'estinzione

Come vivevano gli Unni? - Abbandonate tutti i pregiudizi sugli Unni e scoprirete un popolo accogliente e multietnico

La gazza ladra - l'elegante vicina di casa che brilla per la sua intelligenza

Cerca nel blog

Fruga nell'archivio

Mostra di più